phone + 39 338 3257333   Home Sweet Home Apartments
Grazie ! per aver pensato di scoprire, approfondire, leggere e interpretare

non solo il mio sito internet, ma la città di Genova nella sua interezza, totalità, vivacità, particolarità. Genova ti aspetta e ti accoglierà come un libro desideroso di essere sfogliato, starà solo a te decidere quanto veramente volerlo vivere con attenzione o con superficialità, in ogni caso sarà un bellissimo libro da consigliare ai tuoi amici più cari.

Io sono nata qui ben circa 40 anni fa e posso dire di aver iniziato ad appassionarmi alla mia città solo dopo averne viste altre in Italia e all’estero e averci vissuto. Genova ha un fascino tutto particolare che si nasconde dietro la classica immagine che tanti hanno e che si portano a casa, dopo una sosta di solo qualche ora in attesa di un traghetto, Genova non è questo.

Nel creare per voi insieme a mio padre le nostre – vostre Case Vacanza chiamate Home Sweet Home (HSH), abbiamo cercato il più possibile di metterci nei panni di una Viaggiatrice o Viaggiatore di tutte le tipologie, con bimbi, senza bimbi, più pratico o meno, più giovane o meno, più preciso o meno, più comodo o meno, più curioso o meno, in modo da abbracciare tutte le vostre necessità, non c’è cosa più bella che sentirsi a casa propria.

icon Home Sweet Home (HSH)

Si trova al 2° piano (senza ascensore) ed era un appartamento di circa 100 mq che è stato diviso in due di circa 50 mq l’uno. Affittabili singolarmente o se viaggiate con amici e avete piacere di stare vicini, ecco creata per voi l’opportunità di poterlo fare.

HSH si trova nel Centro Storico di Genova, in una piccola piazza chiamata Piazza Sauli a 40 passi (contati personalmente) da una delle vie principali del Centro Storico ossia Via San Lorenzo e a pochi metri dall’Acquario di Genova.

icon PIAZZA SAULI

La piazzetta è molto bella, le facciate dei 4 palazzi sono state rifatte recentemente. L’interno del nostro portone, il civico n. 4, vi accoglierà con alcuni cenni storici degni di nota, come il portone originario in ancora in ottimo stato. In senso ironico lo si potrebbe chiamare Nobile Decaduto.

Si vede che è un’entrata importante e la sua storia lo testimonia (troverete la descrizione della sezione Storia del Palazzo) ma avrebbe bisogno di un’ imbiancata, vediamo cosa verrà deliberato nelle prossime assemblee di condominio.

icon GLI APPARTAMENTI

I due appartamenti sono totalmente attrezzati con tutto quello che vi necessiterà, tenendo anche in primaria considerazione eventuali pargoletti, piccini o grandi che siano e le loro esigenze. Se i bimbi sono a loro agio, anche i genitori sicuramente potranno godersi il piacevole soggiorno.
Navigando sul mio sito scoprirete tutto ciò che arreda e compone le due casette di HSH e anche altre importanti informazioni.
Contestualmente alla prenotazione sarà un piacere potervi fornire molti più dettagli e utilities di quelli che metterò su questo sito pubblico.
Vi aspettiamo con emozione, ogni persona che scopre Genova con HSH è per noi un arricchimento personale, culturale ed esperienziale … il mio motto è NON SI SMETTE MAI D’IMPARARE DALLE ESPERIENZE E DALLE PERSONE.




ME
Storia del Palazzo che accoglie HSH, Piazza Sauli, 4.

Il Palazzo sorge sul lato ovest della piccola Piazza Sauli, ad occupare un lotto quadrangolare con tre fronti liberi, due dei quali rivolti verso vicoli laterali. L’immobile risulta di notevole interesse in quanto presenta nelle proprie strutture i segni delle fasi storiche che ne connotarono la vita nei secoli. Del periodo medioevale, quando, in seno alla contrada dei Leccavela e degli Scotti (poi confluiti nell’Albergo dei De Columpnis), apparteneva a Johannes de Columpnis olim Lechavelam, il Palazzo conserva i resti di una loggia a tre fornici a tutto sesto realizzata in pietra di promontorio, con arconi impostati su una bella colonna in marmo con capitello zoomorfo.Questo portico mercantile, localizzato nella zona nord del pronte principale, appare oggi tamponato dalla successiva trasformazione cinquecentesca. I resti dell’originale basamento in pietra sono visibili agli spigoli dell’edificio che, secondo le fonti storiche, fu in origine arretrato di tre metri rispetto all’odierno allineamento lungo Vico Sauli: alle preesistenti case a schiera attestate lungo il corso fu aggiunta, per addizione, la loggia sopradescritta. Si sottolinea l’importanza che ebbe in fase medievale la contrada dei Sauli, polo di aggregazione sociale ed economico inserito all’interno del tessuto urgano di più antica formazione, costituito dagli insediamenti tardo romani a trama “regolare” ubicati ai piedi dell’antico Castrum di S. Silvestro.Nel XVI secolo le schiere mercantili furono trasformate per creare un palazzo unitario appartenente, sino alla suddivisione in appartamenti ottocenteschi, alla famiglia De Ferrari.


Il fronte principale è scandito da tre assi di finestre sopra il basamento, due dei quali sono separati da un ampio pieno privo di bucature; la zona basamentale è conclusa superiormente dalla cornice marcapiano e racchiude due ordini di finestre disposti in modo irregolare nella parte nord, ove si trovano i resti della loggia mercantile. Basamento ed elevazione hanno sviluppo complessivo su sette piani; la copertura è realizzata in parte a terrazzo e parzialmente a falde coperte dal tradizionale mando di abbaini in ardesia.Di notevole interesse risulta il portale marmoreo riquadrato lateralmente da due lesene con erme, scanalate e rastremate verso il basso; tali paraste, che poggiano su basi prismatiche reggono una spessa architrave a metope e friglifi su cui poggiano centralmente due putti e, lateralmente, due vasi decorati a rilievo. L’atrio di ingresso è illuminato da una finestra protetta da inferriate e presenta, oltre all’invito del corpo scale, due portali in ardesia; uno di essi superiormente concluso da un bell’architrave su mensole.Dall’atrio, coperto da una volta a padiglione lunettato su peducci di ardesia, si accede alla prima rampa di scale, ortogonale al fronte, voltata a botte rampante ed impostata su cornice continua di “pietra nera”., il vano scale si sviluppa, poi, su due rampe di successione con volte a crociera, finestre caposala (laterali, verso la chiostrina interna), colonne marmoree su balaustra: questa ha un disegno particolare a volute disposte verticalmente. Nel vano scale si trovano, inoltre, resti di affreschi a grottesche forse attribuibili a G.B. Castello dello “il bergamasco”.


Nella successiva fase ottocentesca la trasformazione del palazzo in casa ad appartamenti ha prodotto la soprelevazione di due piani, nonché l’inserimento di ringhiere metalliche a protezione delle bucature del quarto e quinto piano, divenute portafinestre.In asse con portale di ingresso si trova, al secondo piano, un balcone di marmo retto da mensole.

Bibliografia:

- L. Grossi Bianchi, E. Poleggi:
“Una città portuale del medioevo”, Genova 1980.

- E. Poleggi, P. Cevini:
“Le città nella storia d’Italia: Genova”, Roma 1981.

- T. Pastorino:
“Dizionario della strada di Genova”, Genova 1968.



Il Centro Storico di Genova

Il nostro centro è a tutti gli effetti uno dei più vasti d’Europa. E’ composto da un susseguirsi di vicoli (caruggi) che poi come per incanto si aprono in piccole piazzette, salite e discese che permetteranno al viaggiatore di camminare in mezzo alla storia e scoprirne i suoi segreti. Gira, gira, gira, i caruggi si raccontano e dietro ogni curva possiamo trovare una chiesa, una scalinata o un palazzo nobile.

Il consiglio migliore che ci sentiamo di darvi è di indossare scarpe molto comode, di non limitare il vostro campo visivo, ma di sforzarvi di guardare in alto per potervi arricchire di immagini uniche. In moltissimi angoli a circa 3 metri di altezza troverete meravigliose XXXX, alcune cercherò di fotografarle per voi e inserirle nella sezione FOTOGRAFIE, ma qual miglior opportunità di scoprirle durante il vostro cammino.


Un insieme compatto di edifici, dove le finestre delle case sono così vicine da poter tirare una corda per stendere da una all’altra e parallelamente si sovrappongono stili architettonici diversi: il muro medievale fa da base ad un edificio del quattordicesimo secolo, loggiati gotici sono oggi trasformati in locali alla moda per aperitivi..come se sul passato fosse rinata la città nuova, pur mantenendo il suo fascino antico.

Chi vive nel Centro Storico dice che solo qui il tempo pare essersi fermato, palazzi nobiliari e splendide chiese si alternano a botteghe storiche in esercizio da oltre 100 anni, antichi botteghe con ancora al loro interno l’odore di un tempo.




FOTO di GENOVA

Gli APPARTAMENTI

UTILITA'

  • Richiedi Informazioni o Prenota
  • PARCHEGGIO
    ALL’INTERNO DI UN’AREA
    BEN DELIMITATA NON CUSTODITA
    (come tutti i parcheggi del Centro Storico)

    HSH su vostra richiesta, vi propone un servizio aggiuntivo a pagamento. Con HSH avrete la possibilità di non dover pensare a dove parcheggiare la vostra macchina. Abbiamo trovato per voi la soluzione grazie ad una convenzione stipulata recentemente. I dettagli in merito verranno forniti in fase di prenotazione.

  • Richiedi Informazioni o Prenota
  • LE BIGHE DEL BIGO
    Segway

    Il Segway è un dispositivo di trasporto personale che sfrutta un'innovativa combinazione di informatica, elettronica e meccanica. Il suo funzionamento è quello di una “estensione del corpo” ed è «capace di imitare l'equilibrio umano». Permette ad una persona di muoversi su di una pedana con due ruote parallele, azionata da due motori elettrici a batterie.

  • gallery 3
  • SUPERMERCATO EKOM
    Via San Luca 50 52 54 R

    A circa 8 minuti da casa, troverete il Supermercato Ekom di Via San Luca, con annessa la Focacceria. Il Supermercato è ben fornito anche di specialità Locali, Genovesi e Liguri, ma sopratutto non dovrete preoccuparvi del peso della spesa, perchè vi verrà recapitata a casa e gratutamente.

  • gallery 3
  • ITINERARI TURISTICI
    IT / EN / ES / FR

    Siamo a proporvi interessanti itinerari turistici, attrazioni, musei, l'Acquario, il Museo del Mare; con la possibilità di prenotare direttamente tramite noi ed evitare code, risparmiando.


CONTATTI
Ci puoi trovare al numero 4 di Piazza Sauli a Genova, Centro Storico.

Il nostro indirizzo ed i nostri contatti sono:

icon 1Piazza Sauli 4, 16123 Genova, Italia

icon 2 + 39 338 3257333

icon 3www.hshapartments.it

hshgenova@outlook.it


Se Utilizzi un dispositivo mobile/navigatore,
clicca qui, e utilizza google maps o il tuo navigatore,
oppure scarica la mappa in formato Pdf:

Arrivando da Piazza De Ferrari

Arrivando da Piazza Caricamento

Mappa del Centro Storico di Genova
icon
A pöco pe vòtta s'é fæto Zena.
Poco per volta si è fatto Genova.


CONSIGLIATI
  • EKOM, Via San Luca 50
  • partner 2
  • partner 3
  • partner 4
  • partner 5
  • partner 6